Ispezioni per la Certificazione EAC

Ispezioni per la Certificazione EAC

Dopo l'esito positivo della certificazione EAC, è necessario un controllo ispettivo periodico per la conformità ai Regolamenti Tecnici degli Stati EEU. Questi controlli dimostrano che il prodotto continua a soddisfare i requisiti minimi di sicurezza previsti dai Regolamenti Tecnici degli Stati EEU.

Inoltre, è necessario verificare che il prodotto sia correttamente contrassegnato con un marchio di conformità EAC. Ai fini del rinnovo e del mantenimento della conformità EAC, sono richiesti controlli ispettivi EAC secondo le disposizioni dei Regolamenti tecnici dell'Unione Economica Eurasiatica. Il controllo ispettivo viene effettuato dall'organizzazione di certificazione che ha rilasciato il Certificato EAC.

Ispezione EAC per vari Prodotti

Il controllo ispettivo è una valutazione della conformità sistematica e continuamente ripetuta. Sulla base dei controlli ispettivi, viene garantito il mantenimento della conformità EAC. I controlli ispettivi sono previsti solo per i Certificati EAC; per le Dichiarazioni EAC non è richiesto un monitoraggio esterno della Conformità EAC e della Marcatura EAC. I controlli ispettivi vengono normalmente eseguiti ogni anno, ma non prima di 6 mesi dalla certificazione EAC iniziale.

I controlli di ispezione sono richiesti per la certificazione EAC in base ai seguenti Regolamenti tecnici:

  • TR CU 004/2011 - Sicurezza delle apparecchiature a bassa tensione
  • TR CU 007/2011 - Sicurezza dei prodotti per bambini
  • TR CU 008/2011 - Sicurezza dei giocattoli
  • TR CU 010/2011 - Sicurezza dei macchinari e delle attrezzature
  • TR CU 011/2011 - Sicurezza degli ascensori
  • TR CU 012/2011 - Sicurezza delle apparecchiature esplosive
  • TR CU 016/2011 - Sicurezza dei combustibili gassosi
  • TR CU 017/2011 - Sicurezza dei prodotti dell'industria leggera
  • TR CU 018/2011 - Sicurezza dei mezzi di trasporto su ruote
  • TR CU 019/2011 - Sicurezza dei dispositivi di protezione individuale
  • TR CU 020/2011 - Sicurezza della compatibilità elettromagnetica
  • TR CU 025/2012 - Sicurezza dei mobili e degli accessori per la casa
  • TR CU 031/2012 - Sicurezza dei trattori agricoli 
  • TR CU 032/2013 - Sicurezza delle attrezzature a pressione

Esecuzione del Controllo delle Ispezioni

I controlli ispettivi vengono eseguiti in conformità alle disposizioni della norma GOST: GOST 31815-2012 - Valutazione della conformità; il processo di controllo ispettivo è stabilito nella procedura di certificazione. I controlli ispettivi periodici vengono effettuati per mantenere la certificazione EAC. La procedura del controllo ispettivo varia notevolmente a seconda del tipo di prodotto e delle disposizioni del Regolamento Tecnico. I controlli ispettivi possono essere effettuati attraverso la valutazione del sito di fabbrica, attraverso un audit di produzione o il test di prodotti campione. Durante questo processo, vengono esaminate le caratteristiche dei prodotti e le condizioni di produzione.

Risultati del Controllo delle Ispezioni

I risultati del controllo ispettivo vengono riassunti in una perizia. Sulla base del parere, vengono effettuate una valutazione e una decisione in merito al mantenimento o meno della conformità EAC. Se durante l'ispezione vengono riscontrate delle carenze, nella perizia vengono elencate le singole azioni correttive. Se le condizioni dell'estensione della conformità EAC non sono soddisfatte, viene emesso un parere negativo e la conformità EAC viene ritirata.

Revoca della Conformità EAC

L'organizzazione di certificazione prende la decisione sul rinnovo o sulla revoca della valutazione di conformità EAC sulla base del controllo ispettivo.

Possibili motivi per la revoca della conformità EAC:

  • Modifica dei progetti
  • Modifica dei metodi di prova
  • Modifica della composizione
  • Non conformità ai metodi di prova
  • Modifica dei metodi di produzione
  • Modifica della tecnologia di produzione
  • Modifica della tecnologia organizzativa
  • Modifica del sistema di gestione della qualità
  • Rifiuto di effettuare il controllo ispettivo da parte del titolare del certificato di conformità
  • Rifiuto di pagare il controllo ispettivo da parte del titolare del certificato di conformità
  • Rifiuto di monitorare la conformità EAC da parte del titolare del certificato di conformità

Rappresentanza per la Certificazione EAC

Secondo i regolamenti dei Paesi EEU, per richiedere la certificazione è necessario che il produttore abbia una sede legale nel Territorio Economico Comune degli Stati EEU. In caso contrario, un rappresentante del produttore è tenuto a svolgere i processi di certificazione EAC negli Stati EEU. Spesso, un partner commerciale del produttore degli Stati EEU agisce come richiedente. In questi casi, è importante tenere presente che, dopo la certificazione, solo questo distributore detiene il diritto esclusivo di distribuzione per l'intero periodo di certificazione e deve rilasciare un'autorizzazione alle attività di vendita per tutti gli altri distributori.

Se desiderate rimanere indipendenti dai singoli distributori, possiamo fornirvi una persona contrattuale. Questo compito può essere svolto dalle nostre filiali in Russia. Una volta ottenuta la certificazione, rilasceremo un'autorizzazione per l'attività di distribuzione a tutti i vostri partner commerciali. Se nel tempo deciderete di separarvi dai singoli distributori o di assumerne di nuovi, vi assisteremo in tutte le vostre decisioni e rilasceremo l'autorizzazione di conseguenza.

I Nostri Servizi

Offriamo ai nostri clienti i seguenti servizi:

  • Esecuzione di controlli di ispezione annuali per la certificazione EAC
  • Consulenza per la marcatura EAC di vari gruppi di prodotti
  • Esecuzione di ispezioni, controlli e test necessari per la certificazione EAC
  • Rinnovo della certificazione EAC e della dichiarazione EAC per vari gruppi di prodotti
  • Consulenza per la certificazione EAC e la dichiarazione EAC nei Paesi EEU

Per ulteriori informazioni su EAC Certufucatuin e sul processo dei Controlli Ispettivi, non esitate a contattarci.

RICHIESTA