Certificato EAC per Alimenti e Bevande

Certificato EAC per Alimenti e Bevande

Un Certificato EAC per i prodotti alimentari conferma al produttore che i prodotti/merci sono conformi ai Regolamenti Tecnici Unificati dell'Unione Doganale (TR CU / TR EEU). La conformità EAC è confermata da un Certificato EAC o da una Dichiarazione EAC. Il Certificato EAC è una prova ufficiale della conformità agli standard e consente l'esportazione in Russia e negli Stati EEU. La Certificazione EAC per gli alimenti viene effettuata in conformità alle disposizioni e ai requisiti dei Regolamenti Tecnici degli Stati EEU (Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan).

Regolamenti tecnici pertinenti per la certificazione EAC degli alimenti:

  • 015/2011 TR CU - Certificazione EAC per i cereali
  • 021/2011 TR CU - Certificazione EAC per gli alimenti
  • 022/2011 TR CU - Marcatura EAC per alimenti
  • 023/2011 TR CU - Certificazione EAC per succhi di frutta e verdura
  • 024/2011 TR CU - Certificazione EAC per olio e prodotti grassi
  • 027/2012 TR CU - Certificazione EAC per prodotti alimentari specializzati
  • 029/2012 TR CU - Certificazione EAC per gli additivi alimentari
  • 033/2013 TR CU - Certificazione EAC per latte e prodotti lattiero-caseari
  • 034/2013 TR CU - Certificazione EAC per carne e prodotti a base di carne
  • 040/2017 TR EEU - Certificazione EAC per pesce e prodotti ittici
  • 044/2017 TR EEU - Certificazione EAC per acqua minerale

Le disposizioni dei Regolamenti tecnici sulla sicurezza alimentare contengono i requisiti legali di sicurezza relativi alla produzione, al trasporto, alla conservazione e allo smaltimento dei prodotti alimentari. I Regolamenti tecnici dell'UEE sono stati sviluppati allo scopo di unificare i requisiti alimentari obbligatori sul territorio dell'Unione economica eurasiatica. L'obiettivo dei Regolamenti tecnici dell'UEE è quello di proteggere la salute e la vita dei cittadini dell'Unione economica eurasiatica.

Certificazione EAC di Alimenti e Additivi

La conferma della conformità dell'EAC alle disposizioni dei Regolamenti tecnici viene effettuata da:

  • Certificazione EAC
  • Dichiarazione EAC
  • Registrazione dello Stato
  • Controllo veterinario e sanitario

I Regolamenti tecnici degli Stati dell'Unione Europea stabiliscono i requisiti minimi di sicurezza per la produzione, la conservazione, il trasporto, l'etichettatura e lo smaltimento degli alimenti. L'obiettivo delle norme giuridiche è la protezione della vita e della salute umana, dell'ambiente e la prevenzione dell'inganno dell'acquirente attraverso informazioni fuorvianti. La sicurezza degli alimenti deve essere garantita durante i periodi minimi di durata quando vengono utilizzati come previsto. I limiti rilevanti per gli alimenti sono contenuti nei rispettivi allegati ai regolamenti.

Gli agenti patogeni e le tossine che possono danneggiare la salute degli esseri umani e degli animali non sono ammessi negli alimenti. La conformità ai requisiti minimi dei Regolamenti tecnici è un prerequisito per l'esportazione in Russia e negli Stati dell'UEE.

I produttori sono tenuti a fornire le seguenti informazioni:

  • Organizzazione del processo di produzione secondo i principi HACCP
  • Requisiti di sicurezza per il trasporto, lo stoccaggio e lo smaltimento
  • Etichettatura del prodotto con informazioni complete e corrette
  • Fornitura di descrizioni dettagliate dei prodotti
  • Organizzazione dei test di qualità richiesti
  • Garanzia di sicurezza dell'imballaggio
  • Fornitura di informazioni pertinenti

I seguenti parametri richiedono particolare attenzione:

  • Requisiti igienici
  • Contenuto di radionuclidi
  • Assenza di parassiti
  • Prova di conformità
  • Standard microbiologici
  • Salute degli animali

Certificato EAC per Alimenti e Additivi

Un certificato EAC conferma ufficialmente all'esportatore tedesco che i prodotti alimentari certificati EAC sono conformi ai requisiti dei regolamenti tecnici degli Stati dell'UEE. I prodotti soggetti alla Certificazione EAC e alla Dichiarazione EAC sono trattati in conformità alle disposizioni della Decisione N620 della Commissione dell'Unione Economica Eurasiatica del 7 aprile 2011 e sono soggetti rispettivamente a certificazione e dichiarazione obbligatorie.

Soggetto a certificazione EAC:

  • Additivi alimentari
  • Integratori alimentari
  • Esaltatori di sapidità

Dichiarazione EAC per Alimenti e Additivi

La Dichiarazione EAC è una dichiarazione del produttore che attesta che l'alimento dichiarato EAC è conforme ai requisiti minimi di sicurezza dei Regolamenti tecnici degli Stati dell'Unione Europea. Il produttore o il rappresentante autorizzato deve richiedere la Dichiarazione EAC, che viene poi inserita nel Registro Unificato degli Stati EEU da un organismo di certificazione accreditato con sede negli Stati EEU.

La conferma della conformità dell'EAC ai requisiti di sicurezza degli Stati dell'UEE può essere data dai seguenti documenti e registri:

  • Registri di prova interni all'azienda
  • Rapporti di prova di un organismo di prova esterno accreditato

La dichiarazione EAC viene eseguita da un fornitore di servizi di certificazione accreditato su richiesta del richiedente. Una dichiarazione EAC deve essere inserita nel Registro unificato degli Stati EEU da un organismo di certificazione stabilito e accreditato negli Stati membri EEU.

Una Dichiarazione EAC ha pari valore legale ed è valida per l'intera Comunità EEU. Oltre alla dichiarazione EAC, è possibile richiedere un certificato GOST, su iniziativa del richiedente. I prodotti certificati GOST possono essere contrassegnati con il marchio di conformità GOST. È possibile eseguire la Certificazione GOST per tutti i gruppi di prodotti in aggiunta alla Certificazione EAC o alla Dichiarazione EAC. La certificazione GOST aggiuntiva è una prova di qualità per i prodotti certificati.

I seguenti prodotti sono soggetti alla dichiarazione EAC:

  • Aceto
  • Grano
  • Acqua minerale
  • Prodotti a base di olio e grassi
  • Prodotti alimentari specializzati
  • Alimenti non trasformati
  • Prodotti lattiero-caseari, pesce e carne

Registrazione Statale degli Alimenti

I prodotti alimentari importati per la prima volta nel Territorio doganale comune degli Stati dell'UEE e i prodotti alimentari specializzati sono soggetti alla registrazione statale. La registrazione statale è richiesta anche per i nuovi tipi di prodotti alimentari. Si tratta di alimenti prodotti con nuove tecnologie, processi produttivi e ingredienti mai utilizzati prima. Tali alimenti e additivi devono essere ispezionati e registrati prima dell'esportazione in Russia e negli Stati EEU.

Di solito si tratta dei seguenti tipi di alimenti:

  • Alimenti per il latte artificiale, compresa l'acqua
  • Prodotti per la nutrizione dietetico-terapeutica e dietetico-preventiva
  • Acqua minerale con un contenuto di minerali superiore a 1 mg / dm3
  • Alimenti per donne in gravidanza e in allattamento
  • Alimenti per atleti
  • Additivi biologici
  • Nuovi tipi di alimenti
  • Prodotti a base di carne
  • Prodotti a base di pesce
  • Prodotti lattiero-caseari
  • Uova

Inoltre, gli impianti di produzione che lavorano prodotti di origine animale sono soggetti alla registrazione statale.

Ad esempio le strutture per:

  • Produzione di prodotti lattiero-caseari
  • Macellazione di bestiame e pollame
  • Produzione e lavorazione di uova
  • Lavorazione di carne di bestiame e pollame
  • Raccolta di latte crudo, crema di latte cruda e loro lavorazione
  • Produzione e lavorazione dell'acquacoltura

Il certificato di registrazione statale conferma al produttore tedesco o europeo la conformità dell'EAC alle norme igienico-sanitarie dell'Unione Economica Eurasiatica. Nella Federazione Russa, il rilascio del Certificato di registrazione statale viene effettuato dall'Agenzia federale per la protezione e i diritti dei consumatori (Rosspotrebnadzor). Senza il certificato di registrazione statale dei prodotti non è possibile organizzare l'esportazione in Russia e negli Stati dell'UEE.

La registrazione statale in Russia viene effettuata dagli organismi di certificazione accreditati presso Rosstandard o Rosspotrebnadzor. Durante il processo di registrazione, vengono analizzati la documentazione di produzione e i test di laboratorio. In casi particolari, viene richiesto un audit presso gli impianti di produzione del produttore. I certificati di registrazione statale validi vengono inseriti in un registro unificato.

Controllo Veterinario e Igienico degli Alimenti

Tutti gli alimenti non trasformati di origine animale sono soggetti a controllo igienico. Il controllo igienico viene effettuato da determinate autorità in conformità con i requisiti legali dei rispettivi Stati membri dell'Unione Economica Eurasiatica. L'approvazione dei prodotti alimentari da parte dell'EAC viene effettuata da organismi accreditati situati nell'Unione Economica Eurasiatica. Le informazioni sui prodotti alimentari registrati sono elencate nel Registro di Stato e sono liberamente accessibili a tutti i cittadini dell'Unione Economica Eurasiatica via Internet. Inoltre, è necessario osservare i regolamenti tecnici TR CU 034/2013 sulla sicurezza della carne e dei prodotti a base di carne e TR EEU 040/2016 sulla sicurezza del pesce e dei prodotti a base di pesce.

Certificazione EAC di Tabacco e Alcol

La certificazione EAC dei prodotti del tabacco e dei prodotti alcolici viene effettuata in conformità alle disposizioni e ai requisiti di sicurezza dei Regolamenti tecnici dell'Unione Economica Eurasiatica. L'obiettivo dei Regolamenti tecnici dell'Unione doganale è quello di proteggere la vita e la salute dei cittadini dell'Unione economica eurasiatica.

Il Certificato EAC per i prodotti del tabacco è rilasciato in conformità ai requisiti minimi di sicurezza del Regolamento Tecnico TR CU 035/2014 - Sulla sicurezza dei prodotti del tabacco. La certificazione EAC per i prodotti contenenti alcol viene effettuata in conformità ai requisiti minimi di sicurezza del Regolamento Tecnico TR EEU 047/2018 - Sulla sicurezza dei prodotti contenenti alcol.

Applicazione delle Regole Tecniche per il Tabacco

I Regolamenti tecnici dell'Unione doganale stabiliscono norme e requisiti di sicurezza unificati per la produzione di tabacco e prodotti alcolici da esportare in Russia e nell'Unione economica eurasiatica.

Certificato EAC per il Tabacco

Per il Certificato di conformità EAC è prevista una dichiarazione EAC in conformità al Regolamento Tecnico TR CU 035/2014 per i prodotti del tabacco.

  • Una dichiarazione EAC per le sigarette sarà rilasciata in conformità agli schemi 3D, 4D e 6D
  • Una dichiarazione EAC per altri prodotti del tabacco sarà rilasciata secondo lo Schema 1D e lo Schema 2D

Certificato EAC per l'Alcol

Per la conferma della Conformità EAC e l'accesso al mercato dell'Unione Economica Eurasiatica, i prodotti alcolici devono soddisfare i requisiti del Regolamento Tecnico TR EEU 047/2018. La conformità EAC viene esaminata e confermata da un laboratorio di prova accreditato nell'Unione Economica Eurasiatica.

La conferma della conformità EAC per i prodotti alcolici viene effettuata da:

  • Dichiarazione EAC
  • Registrazione dello Stato

Per la dichiarazione EAC e la registrazione statale sono richiesti i seguenti documenti e registri:

  • Nome del prodotto
  • Numero di tariffa doganale
  • Registri dei test
  • Schede di sicurezza
  • Caratteristiche di sicurezza
  • Composizione del prodotto
  • Certificati quali CE, ISO, EAC, GOST o DIN
  • Descrizione dettagliata del prodotto

Etichettatura degli Alimenti EAC

I prodotti alimentari certificati EAC sono etichettati con un marchio EAC dell'Unione doganale. In questo modo, la conformità EAC ai regolamenti tecnici dell'Unione Economica Eurasiatica è confermata. EAC sta per Conformità Eurasiatica. Il marchio EAC deve essere apposto su ogni singola unità produttiva, sull'imballaggio e sul documento di accompagnamento.

Requisiti per la marcatura EAC:

  • Schema di colore monocromatico
  • Dimensioni di almeno 5 mm
  • Contrasto cromatico evidente con la superficie
  • Buona leggibilità per tutta la durata del prodotto

Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche importanti dell'etichettatura EAC, consultare il nostro articolo - Etichettatura EAC dei prodotti in Russia e negli Stati EEU.

Etichettatura di Prodotti e Additivi Alimentari

I regolamenti tecnici degli Stati dell'UEE stabiliscono requisiti specifici per l'etichettatura dei prodotti alimentari. L'etichetta deve essere redatta in russo e/o nella lingua ufficiale del rispettivo Stato membro dell'Unione Economica Eurasiatica. L'etichetta deve essere stampata in modo chiaro e comprensibile. 

Requisiti per l'Etichettatura EAC di Alimenti e Additivi

L'etichettatura EAC deve contenere le seguenti informazioni:

  • Nome del prodotto
  • Ingredienti del prodotto
  • Condizioni di conservazione del prodotto
  • Data di produzione, confezionamento e data di scadenza
  • Nome della società e indirizzo del produttore, della persona autorizzata o dell'importatore
  • Marchio EAC unificato dell'Unione Economica Eurasiatica
  • Restrizioni all'uso del prodotto
  • Informazioni sulle reazioni allergiche
  • Valori nutrizionali e valore calorico del prodotto
  • Quantità del prodotto alimentare
  • Informazioni sugli OGM

Imballaggio e Additivi Alimentari

L'imballaggio di alimenti e additivi deve garantire una conservazione sicura dei prodotti. Attraverso l'imballaggio, deve essere garantita la conservazione delle proprietà durante lo stoccaggio, il trasporto e la vendita di alimenti e additivi. I requisiti dettagliati per l'imballaggio di alimenti e additivi sono contenuti nel Regolamento tecnico 022/2011 TR CU - sull'etichettatura EAC degli alimenti e devono essere rispettati.

Etichettatura EAC degli Imballaggi per il Trasporto

L'imballaggio per il trasporto deve contenere le seguenti informazioni:

  • Quantità del prodotto
  • Nome del prodotto
  • Condizioni di conservazione del prodotto
  • Nome e indirizzo del produttore
  • Divieto di importazione di alcuni prodotti alimentari
  • Numero di confezioni
  • Data di produzione del prodotto
  • Data di durata minima

Durata della Certificazione EAC dei Prodotti Alimentari

Il periodo di tempo necessario per l'emissione della Conferma di conformità dell'EAC ai Regolamenti tecnici dell'Unione Europea varia notevolmente a seconda del tipo di prodotto. Nella maggior parte dei casi, sono necessari circa 30 giorni lavorativi. Per informazioni dettagliate sulla prova di conformità EAC per l'esportazione in Russia, contattateci.

Rappresentante Autorizzato per la Certificazione EAC

Secondo i regolamenti dell'Unione Economica Eurasiatica, per richiedere l'approvazione EAC è necessario che il produttore abbia una sede legale nel Territorio Economico Comune. Pertanto, è necessario che un rappresentante autorizzato del produttore svolga i processi di certificazione negli Stati dell'UEE.

Spesso, un distributore del produttore degli Stati dell'Unione Economica Eurasiatica agisce come richiedente. È necessario tenere presente che, dopo la certificazione, solo questo distributore ha il diritto esclusivo di vendita per l'intero periodo di certificazione. In queste situazioni, il produttore diventa dipendente dal suo partner commerciale.

Se si desidera rimanere indipendenti dai singoli distributori, possiamo fornire una rappresentanza legale. Questo compito può essere svolto dalle nostre filiali russe di Mosca o Novosibirsk. Dopo l'esito positivo della certificazione EAC, rilasceremo un'autorizzazione all'attività di vendita a tutti i vostri distributori. Se nel corso del tempo deciderete di abbandonare alcuni distributori o di assumerne di nuovi, vi sosterremo in tutte le vostre decisioni e ritireremo le autorizzazioni di conseguenza.

Costo e Validità delle Approvazioni dell'EAC

Il costo di emissione dei Certificati EAC e delle Dichiarazioni EAC viene calcolato individualmente a seconda del tipo di prodotto, del settore e dei Regolamenti Tecnici. Un Certificato EAC può essere rilasciato su base di produzione singola o in serie. Anche il periodo di validità dei Certificati EAC è regolato in modo diverso. Normalmente, un Certificato EAC può essere rilasciato per un periodo da 1 a 5 anni. La durata del rilascio del Certificato EAC dipende sia dal particolare prodotto e dal particolare settore, sia dai relativi Regolamenti Tecnici.

I Nostri Servizi

Offriamo ai nostri clienti i seguenti servizi:

  1. Prestazioni della dichiarazione EAC per alimenti e additivi
  2. Esecuzione della certificazione EAC per alimenti e additivi
  3. Consulenza per la dichiarazione EAC per alimenti e additivi
  4. Consulenza per la certificazione EAC di alimenti e additivi
  5. Consulenza per l'etichettatura EAC di alimenti e additivi

Per ulteriori informazioni sulla certificazione EAC per alimenti e additivi, contattateci.

RICHIESTA